Cari allenatori,

Questa settimana abbiamo deciso di scrivere un articolo sulla Champions League di Top Eleven. Ogni stagione riceviamo tante domande dai nostri allenatori riguardo il sistema della classificazione dei punti nella Champion League in Top Eleven.

Allora, quali sono criteri classifica in caso di parità di punti fra due o più squadre?

I criteri usati in Top Eleven sono quelli ufficiali della Uefa Champions League. Alla fine del girone soltanto una squadra passa al girone successivo. Alla fine della competizione abbiamo solo una squadra: La vincitrice della Champions League.

La vincitrice del girone e la posizione nella classifica sono determinati da:

1. Maggior numero di punti negli scontri diretti

2. Miglior differenza reti negli scontri diretti

3. Maggior numero di goal segnati negli scontri diretti.

4. Maggior numero di goal segnati fuori casa negli scontri diretti

5. in caso di più squadre a pari punti, se utilizzando i criteri dall’1 al 4 due squadre sono ancora pari, questi criteri vengono riutilizzati considerando i soli incontri fra queste due squadre.

6. Miglior differenza reti generale del girone

7. Maggior numero di gol segnati nel girone

Usiamo un esempio:

La squadra A e la squadra B sono nello stesso girone della Champions League.

– Entrambe le squadre hanno 10 punti

– La differenza reti ottenuta dalla squadra A è 12:11 e la differenza reti ottenuta dalla squadra B è 8:5 goal differenze.

– Nella partita numero 1 la squadra B ha giocato in casa ed ha vinto 3:1

– Nella partita numero 2 la squadra A ha giocato in casa ed ha vinto 2:0

Quale squadra sarà al primo posto in classifica?

 

Secondo i criteri utilizzati in questo caso, la squadra A sarà al primo posto.

– Tutte e due le squadre hanno lo stesso numero di punti.

– Tutte e due le squadre hanno la stessa differenza reti

Però

– La squadra A ha segnato un gol durante la partita numero 1 (in trasferta) e la squadra B non ha segnato nessun gol durante la partita 2 (in trasferta)

La squadra A ha segnato un gol in trasferta e perciò è al primo posto in classifica

Cosa succede se 3 squadre hanno lo stesso numero di punti?

Facciamo un altro esempio: guardiamo queste 4 squadre nello stesso girone:

W D L Gf Ga Pt

Squadra A 4 1 1 11 8 13

Squadra B 2 1 3 8 9 7

Squadra C 2 1 3 9 8 7

Squadra D 2 1 3 8 11 7

W – Vittoria

D – Pareggio

L – Sconfitta

Gf – Gol segnati

Ga – Gol subiti

Pt – numero di punti

La squadra A, B, C e D hanno lo stesso numero di punti – 7. Analizziamo ogni incontro diretto tra queste squadre:

Squadra B 3 – 1 Squadra D

Squadra C 0 – 1 Squadra B

Squadra D 1 – 0 Squadra C

Squadra C 4 – 1 Squadra D

Squadra D 2 – 2 Squadra B

Squadra B 0 – 2 Squadra C

Allora ecco la classifica:

W D L Gf Ga Pt

Squadra B 2 1 1 6 5 7

Squadra C 2 0 2 6 3 6

Squadra D 1 1 2 5 9 4

La squadra B ha ottenuto maggior numero di punti e quindi sarà al primo posto anche se la squadra C ha miglior differenza reti,

Speriamo di aver spiegato i criteri usati nella Champions League e speriamo che questo articolo vi abbia aiutato a capire la regola di gol in trasferta.

Se avete ancora qualche dubbio non esitate a contattarci via Twitter.

@TopElevenHelp.

In bocca al lupo!

Questo post è disponibile anche in: Inglese Francese Tedesco Russo Spagnolo Portoghese (Brasile) Turco